Convenzione

 

Convenzione per il funzionamento del
“Centro interuniversitario per la storia e l’archeologia dell’alto medioevo”

Tra

L’Università Ca’ Foscari Venezia, codice fiscale 80007720271, con sede in Venezia, Ca’ Foscari, Dorsoduro n° 3246, rappresentata dal Magnifico Rettore, prof. Carlo Carraro, nato a Camposampiero (PD) il 17/05/1957 e domiciliato per la sua funzione presso la sede dell’Università Ca’ Foscari Venezia, autorizzato alla stipula del presente atto con delibera del ……………………………………, nel seguito indicata come “Università Ca’ Foscari”,

e

L’Università Alma Mater Studiorum di Bologna, codice fiscale 80007010376, con sede in Bologna, via Zamboni 33, rappresentata dal Magnifico Rettore prof. Ivano Dionigi, nato a Pesaro il 20 febbraio 1948 e domiciliato per la sua funzione presso la sede dell’Università di Bologna, autorizzato alla stipula del presente atto con delibera del ………………………………, nel seguito indicata come ‘Università di Bologna”

L’Università degli Studi di Padova, codice fiscale 80006480281, con sede in via 8 Febbraio n°2 rappresentata dal Magnifico Rettore prof. Giuseppe Zaccaria, nato a Padova il 25/03/1947 domiciliato per la sua funzione presso la sede dell’Università di Padova, autorizzato alla stipula del presente atto con delibera del ………………………………, nel seguito indicata come “Università di Padova”

L’Università degli Studi di Siena, codice fiscale 80002070524, con sede in via Banchi di Sotto n° 55, rappresentata dal Magnifico Rettore prof. Angelo Riccaboni nato a La Spezia il 24/07/1959 e domiciliato per la sua funzione presso la sede dell’Università di Siena, autorizzato alla stipula del presente atto con delibera del ………………………………, nel seguito indicata come “Università di Siena”

si conviene e si stipula quanto segue:

Art. 01 – Costituzione del Centro
La presente convenzione ha per oggetto il rinnovo del Centro Interuniversitario per la Storia e l’Archeologia dell’Alto Medio Evo (d’ora in avanti denominato “Centro”), istituito in data 22 dicembre 2004, con convenzione sottoscritta dalle parti, in collaborazione fra l’Università di Siena, l’Università Ca’ Foscari e l’Università di Padova, e del suo contestuale allargamento all’Università di Bologna.

Art. 02 – Finalità
Il Centro svolge: a) attività di ricerca nel campo degli studi altomedievali, sviluppando anche rapporti di collaborazione scientifica con enti e istituzioni nazionali, stranieri ed internazionali operanti nel settore; b) attività didattica finalizzata in particolare alla formazione di operatori (storici archeologi, storici dell’arte, architetti, urbanisti) che operano o intendono operare sul territorio nell’ambito della conservazione dei Beni Culturali.

Art. 03 – Soggetti proponenti e aderenti
1. Il Centro è costituito dai Dipartimenti, facenti parte delle Università convenzionate. I Dipartimenti sono: per l’Università Ca’ Foscari, il Dipartimento di Studi Umanistici; per l’Università di Bologna, il Dipartimento di Beni Culturali e il Dipartimento di Storia Culture Civiltà; per l’Università di Padova, il Dipartimento di Beni Culturali e il Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità; per l’Università di Siena, il Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali.
I docenti delle Università convenzionate che intendono effettivamente aderire al Centro devono fare domanda ai sensi del seguente comma 2.
2. Possono aderire al Centro:
a) altri Dipartimenti delle Università convenzionate;
b) docenti, dottorandi, assegnisti e borsisti delle Università convenzionate;
c) docenti, dottorandi, assegnisti e borsisti di altre Università;
d) esperti delle discipline coinvolte nell’attività del Centro.
3. Le domande di adesione, inviate al Direttore del Centro e corredate da curriculum scientifico e da ogni altro documento comprovante la congruenza della domanda con le finalità scientifiche e culturali del Centro, vengono sottoposte all’approvazione dell’Assemblea, sentito il Consiglio Direttivo.
4. L’adesione al Centro si intende operante fino a revoca sottoscritta dell’aderente.

Art. 04 – Risorse
1. Il Centro deve autosostenersi finanziariamente. Può disporre, compatibilmente con la normativa finanziaria in vigore, dei seguenti fondi:
a) fondi ottenuti attraverso la partecipazione del Centro stesso, o dei singoli aderenti, a progetti di ricerca nazionali ed internazionali;
b) provenienti da convenzioni con Enti nazionali o internazionali;
e) donazioni e contribuzioni finalizzate da parte di Enti pubblici e privati interessati a
contribuire alle attività del Centro;
d) eventuali contributi messi a disposizione dagli organi di governo delle Università
convenzionate.
2. Le modalità di gestione finanziaria e amministrativa del Centro sono disciplinate dal Regolamento per l’amministrazione, la finanza e la contabilità dell’Università Ca’ Foscari; la gestione amministrativa è affidata al Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari.

Art. 05 – Organi
Sono organi del Centro:
a) l’Assemblea;
b) il Consiglio Direttivo;
e) il Direttore.

Art. 06 – Assemblea del Centro
1. L’Assemblea del centro è composta da tutti gli aderenti al Centro.
2. L’Assemblea del Centro esercita le seguenti attribuzioni:
a) propone il programma annuale delle attività da presentare al Consiglio Direttivo per l’approvazione;
b) delibera in merito alle richieste di adesione al Centro, sentito il Consiglio Direttivo;
c) elegge i componenti del Consiglio Direttivo.
3. L’Assemblea del Centro è convocata dal Direttore, che la presiede, almeno due volte l’anno, ogni qualvolta se ne presenti la necessità o quando almeno un terzo dei suoi componenti ne presenti motivata richiesta.

Art. 07 – Consiglio Direttivo
1. Il Consiglio Direttivo, formato da almeno sei membri, è eletto dall’Assemblea, garantendo che ciascuna Università convenzionata abbia almeno un proprio rappresentante in seno al predetto organo.
2. Il Consiglio Direttivo esercita le seguenti attribuzioni:
a) procede all’elezione del Direttore;
b) attua e coordina il programma annuale delle attività sulla base delle proposte avanzate dall’Assemblea del Centro;
c) coadiuva il Direttore nella gestione del Centro;
d) valuta e propone all’Assemblea le domande di adesione al Centro;
e) approva, su proposta del Direttore, il budget di previsione e il consuntivo.
3. Il Consiglio Direttivo è convocato dal Direttore di norma ogni tre mesi e ogni qualvolta se ne
presenti la necessità o quando almeno un terzo dei suoi componenti ne presenti motivata richiesta.
4. II Consiglio Direttivo dura in carica tre anni accademici ed i suoi componenti sono
immediatamente rieleggibili.

Art. 08 – Direttore
1. Il Direttore è eletto da Consiglio Direttivo, a maggioranza assoluta degli aventi diritto, tra i membri del Consiglio medesimo.
2. L’adunanza del Consiglio nella quale si procede all’elezione del Direttore è convocata dal Decano del Consiglio, entro trenta giorni dalla nomina dei membri del Consiglio stesso.
3. Il Direttore è nominato con decreto del Rettore dell’Università Ca’ Foscari, quale sede amministrativa del Centro. Dura in carica tre anni accademici e può essere rieletto.
4. Il Direttore svolge i seguenti compiti:
a) rappresenta il Centro;
b) presiede e dà esecuzione alle delibere del Consiglio Direttivo e dell’Assemblea;
c) provvede alla gestione del Centro, coordinandosi con il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari, che ne cura l’amministrazione;
d) predispone il budget di previsione e il consuntivo, da sottoporre al Consiglio Direttivo del Centro e al Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari.

Art. 09 – Relazione annuale
Al termine di ogni anno il Direttore presenta al Consiglio Direttivo una relazione sull’attività svolta dal Centro, sull’utilizzo delle risorse umane e strumentali, sulle iniziative adottate ed ogni altra informazione utile alla valutazione dell’attività svolta. Tale relazione viene trasmessa al Rettore dell’Università Ca’ Foscari. Sarà cura del Direttore trasmettere tale relazione anche ai Rettori delle altre Università convenzionate.

Art. 10 – Personale e Spazi
1. Il Centro opera avvalendosi, qualora possibile, anche del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario di una o più delle strutture aderenti, previo accordo con le Università di appartenenza. In tal caso la corresponsione di eventuali emolumenti accessori avverrà nell’ambito delle risorse del Centro e secondo le disposizioni previste dalla contrattazione collettiva decentrata.
2. Il Centro opera negli spazi che sarà sua cura individuare e il cui costo sarà a suo carico.

Art. 11 – Sede del Centro
Il Centro ha sede presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari (Dorsoduro 3484/D, 30123 Venezia).

Art. 12 – Gestione Amministrativa
La gestione amministrativa del Centro è affidata al Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari.

Art. 13 – Mancanza di oneri
L’attuazione della presente convenzione non comporterà per l’Università di Siena, per l’Università Ca’ Foscari, per l’Università Alma Mater Studiorum di Bologna e per l’Università di Padova alcun automatico onere finanziario, fatti salvi quelli di volta in volta deliberati dai Dipartimenti aderenti e approvati dagli organi di governo delle rispettive Università.

Art. 14 – Durata
La presente convenzione ha la durata di sei anni accademici (scorcio 2012/13, 2013/2014, 2014/15, 2015/16, 2016/17, 2017/18), rinnovabile previo accordo tra le parti con delibera delle Università convenzionate mediante apposito atto scritto.

Art. 15 – Norme finali e transitorie
Il presente atto sostituisce e nova la convenzione stipulata in data 24.07.2008 tra le Università di Siena, Padova, Ca’ Foscari Venezia. La presente convenzione regola pertanto tutti i rapporti futuri tra le Università di Siena, Padova, Ca’ Foscari Venezia, Bologna.
Per quanto non espressamente previsto, si fa riferimento allo Statuto, al Regolamento per l’Amministrazione, la Finanza e la Contabilità dell’Università Ca’ Foscari e ad ogni altra disposizione di carattere generale in materia.

Università Ca’ Foscari Venezia

IL RETTORE prof. Carlo Carraro

(data)___________________

 

Università Alma Mater Studiorum di Bologna

IL RETTORE prof.

(data)___________________

 

Università degli Studi di Padova

IL RETTORE prof.

(data)___________________

 

Università degli Studi di Siena

IL RETTORE prof.

(data)___________________

[top]